Barbara Quargnolo

Inizia il suo percorso di crescita grazie allo Yoga che l'accompagna con curiosità a scoprirsi e giocare con i colori della vita. Dallo Yoga, Meditazione, scoperta e lavoro sul bambino interiore, Divino Femminile  per arrivare ai Suoni, Vibrazioni ed Energie.

Il suono dei Gong, campane tibetane  e degli strumenti ancestrali sono diventati uno strumento di condivisione e possibilità di sperimentare e di esprimere in modo alternativo le diverse discipline di Ascolto del Corpo, Anima e Mente.  

 

Approfondisce la conoscenza delle Vibrazioni in diversi seminari e collaborazioni avendo l'opportunità di conoscere e partecipare agli insegnamenti di Don Conreaux e del maestro Thonla Sonam. Hatha Yoga - Yoga Bimbi - Reiki  - Thai Yoga Massage - Riflexology - Moon Mother

Enrico Bilotta

Fin da giovane una grande passione verso la natura, la musica i suoni e la danza; una particolare attrazione verso culture e discipline Orientali, con particolare riferimento al Giappone. Reikista di 2° livello (metodo Mikao Usui) – Insegnante Yoga certificato ed appassionato sperimentatore della Magia dei Suoni, nelle sue più svariate espressioni, conduce “Bagni di Gong e Meditazioni Sonore”, per il ben-essere armonico di Corpo, Mente e Spirito.

Formatore sistemico e Consulente transpersonale, utilizza vari strumenti per facilitare il ben-essere delle persone, tra i quali: 

 

- Costellazioni Familiari Spirituali secondo il metodo Mov.I.An.™

- Pensiero creativo e positivo ispirato alla filosofia di Louise L. Hay

- Metodo integrativo di pirobazia e pedagogia del desiderio (firewalking)

- Sistema archetipico dei Movimenti Maestri™ per la formazione e l’educazione delle competenze affettivo-motorie e sociali.

IL PERCORSO FEMMINILE

DELLE TREDICI LUNE

E’ UN PERCORSO DI MEDITAZIONE E VISUALIZZAZIONE

PER CONOSCERE NOI STESSE.

La luna da sempre è Madre di ogni donna, Madre perché guida il corpo e influenza le nostre maree.

Ogni Donna ha in sé la forza della luna, dei suoi cicli, della sua luce, ma deve imparare a conoscerla, imparare che la ciclicità è un dono e comprendere come usarlo.

E’ un percorso, un viaggio iniziatico per conoscersi e incontrare le tredici Lune, tredici Grandi Madri: ognuna ha un segreto da svelarci, un dono da porci nelle mani. Per incontrare la luna bisogna immergersi nella notte.
Per incontrare le Grandi Madri bisogna, con perfetta Fiducia, immergersi nel mare primordiale del grembo e morire nelle onde che alle volte ci inghiottono e sembra che ci facciano perdere l’orientamento, ma se alzate gli occhi al cielo, la Madre, la Luna è sempre lì; anche quando è nera, anche quando non è visibile, la nostra anima la vedere le la riconosce.

Il femminile così come la luna è il mondo «emotivo».
Guardare la luna dentro di noi ci permette di entrare in contatto con la parte istintiva; la donna selvaggia, l’intuito che da sempre ci caratterizza. La donna che vuole conoscere si specchia nella luna, impara passo per passo la Conoscenza del Cuore che è la massima Conoscenza di sé, e si prepara a essere fecondata dal Sole (energia maschile).

Il tempio della Dea Luna ci aspetta, è li per noi, la Signora della notte ci ricorda che siamo fatte di Luce e buio, che dentro ognuna di noi risplende la possibilità di rischiarare ogni notte della nostra vita.

UN INCONTRO AL MESE

Per informazioni: occhidilunaeluce@gmail.com

«La terra delle Grandi Madri – Percorso Lunare Iniziatico (Emanuela Pacifici)»